Huff Harrington è di nuovo in viaggio ed è tutto gioco e divertimento!

Seguici

Dobbiamo essere onesti con te. Siamo in viaggio questa settimana, facendo acquisti alla ricerca di pezzi unici irresistibili e splendidi che possiamo riportare in negozio. Non c’è molto tempo libero. Quindi, mi sembra abbastanza appropriato ripubblicare questo blog che abbiamo scritto l’anno scorso sui viaggi insieme. Non è cambiato molto, ma abbiamo alcune storie più divertenti e abbiamo mangiato insieme molti altri piatti deliziosi durante i nostri viaggi.

Continua a leggere per vedere come io e Ann gestiamo l’attività da lontano mentre guidiamo, mangiamo, esploriamo e facciamo shopping in Francia (grazie a Dio per i meravigliosi Huffing’ton che fanno funzionare il negozio e la galleria come un orologio mentre siamo via):

Mentre non ci siamo, gli Huffing’ton mantengono la galleria e il negozio ancora più belli. Cosa faremmo senza di loro?

Anni fa, quando stavamo pensando di entrare in affari insieme, abbiamo letto tutti i tipi di articoli allarmanti (ma molto informativi) come “Ok, partner, è meglio firmare un contratto prematrimoniale” o “Prima di legare il nodo” in pubblicazioni intelligenti come il Giornale di Wall Street. Gli articoli erano pieni di avvertimenti sulla comunicazione, leadership, determinazione di chi dovrebbe prendere quali decisioni, come condividere l’equità e il punto più importante di tutti (in maiuscolo e punti esclamativi): assicurati di avere un accordo di scioglimento in atto nel caso in cui tu rottura.

Tredici anni dopo, penso che probabilmente potremmo riscrivere quell’articolo con un altro punto di vista: Suggerimenti per viaggiare con il tuo partner commerciale. Quando io e Ann viaggiamo insieme, riusciamo a divertirci molto mentre ci siamo e abbiamo imparato a ridere delle cose che scuotono la testa che tendono ad accadere. Abbiamo rubato passaporti, un paio di atterraggi di emergenza, dozzine di treni persi a causa di arrivi in ​​ritardo, molti – ehm – compagni di posto aromatici e abbiamo guardato centinaia di film in volo. In effetti, ormai conosciamo praticamente l’intera gamma di intrattenimento su Delta e Air France, così come i menu.

Lavoriamo in tutti i tipi di luoghi.

Quindi, nel corso degli anni, abbiamo capito che viaggiare insieme con successo richiede lo stesso tipo di strategia che applichiamo a Huff Harrington. E indovina cosa? Funziona come un sogno.

1. Determina i parametri: quando si tratta di viaggiare, abbiamo le simpatie e le antipatie l’una dell’altra in un tee. A entrambi piacciono i sedili del corridoio ma non la paratia se si tratta di un volo in prima serata (rischio di bambini infelici). Se non è disponibile nient’altro, non deridere il sedile posteriore di ogni cabina: puoi sdraiarti senza che qualcuno si inginocchi al tuo posto. Se è disponibile un aggiornamento, non c’è pietà per coloro che sono rimasti indietro. Dopo lo sbarco, è una gara per passare la dogana, quindi ciao, ci vediamo al ritiro bagagli! E sì, ci conosciamo a vicenda i bagagli, quindi chi arriva per primo al ritiro bagagli prende tutti i bagagli.

Lavoro di squadra! Probabilmente stiamo cercando di capire come caricare una storia su Insta.

2. Sfrutta i tuoi punti di forza e assegna i compiti: Chi guida? Chi naviga? Facile! Ann naviga e io guido. A volte, il dialogo è isterico, se non un po ‘, um, stressante mentre giriamo per rotatorie, sfrecciamo lungo strade di campagna e navighiamo lungo la A9 (tenendoci sempre sulla destra in modo che le auto davvero veloci possano passare) Abbiamo il pedaggio cabine verso una scienza (un po ‘spaventoso quando ci sono cinque francesi ansiosi in fila dietro di te) Ci siamo persi e girati in tondo in un paio di villaggi e città memorabili. Abbiamo abbassato i finestrini e usato le braccia come paraocchi. E, non una ma due volte, abbiamo guidato nel crepuscolo senza i fari accesi fino a quando un amichevole francese ci ha fermato per dirci che eravamo in pericolo di essere colpiti da dietro. (Grazie Signore.)

Raccogliere alcuni tesori in una delle nostre fiere preferite.

3. L’ufficio di Parigi: abbiamo la nostra lista di hotel preferiti in tutta la Francia e che ci crediate o no, siamo passati da carini e affascinanti a “quanti punti vendita ci sono? Devo collegare il telefono, il computer e iWatch. ” o “quello ha un asciugacapelli?” e “aspetta un minuto. Ricordi quanto è brutto il parcheggio in quello? ” Abbiamo scoperto che la catena di hotel Pullman di Accor è un bell’hotel di classe business – forse non i posti più belli, pittoreschi o eleganti – ma hanno un sacco di prese elettriche, buoni asciugacapelli e una colazione killer. (Fatto divertente: il mio primo lavoro dopo il college è stato con Accor Hotels a New York.)

Ok, l’arredamento va bene … ma aspetta di vedere quanti punti vendita ci sono in questa stanza!

(Ok. C’è un’eccezione ed è questa: una splendida vecchia casa del XIX secolo trasformata nel minuscolo hotel più sofisticato e chic con un giardino e una piscina che mi hanno fatto venire le lacrime agli occhi. Di proprietà e perfettamente gestito da una deliziosa ed elegante coppia belga, questo posto ha controllato tutte le scatole e aveva un sacco di spine.)

Lo squisito Bastide de Boulbon è un piccolo posto semplicemente stupendo e stupendo. Posso semplicemente trasferirmi qui?

Fortunatamente, a Parigi, per lo più abbiamo allestito il nostro ufficio in una splendida Parigi perfetta appartamento, che ha sempre molte prese elettriche, asciugacapelli e vista sulla Torre Eiffel. AMIAMO l’ufficio di Parigi.

La vista da uno degli “uffici di Parigi”.

4. Pause pranzo e cena: So cosa stai pensando e sì, hai ragione. Mangiamo davvero, molto bene quando siamo in viaggio, non lo neghiamo. Ma amiamo dare un’occhiata ai posti più locali e raramente ci concediamo un pasto abbondante. C’è molta pizza consumata nelle nostre rispettive stanze mentre controlla le e-mail e scrive sui blog.

Vicino all’ufficio di Parigi c’è la graziosa rue Cler, piena zeppa di posti adorabili e deliziosi dove cenare. Fortunatamente per noi, i francesi prendono il pranzo davvero, davvero sul serio, quindi ovviamente facciamo come i nativi. Se siamo in transito, abbiamo il sistema fuori uso: compriamo baguette au jambon et fromage e una zuppa di cioccolato fondente e mangiamo sul treno mentre lavoriamo i nostri fogli di calcolo e calcoliamo quanto abbiamo appena speso per quel set di sei splendide sedie Luigi XVI.

A volte, se passeremo un lungo pomeriggio in treno, ci prenderemo un gustoso sandwich de jambon et fromage. Non c’è niente di meglio!

La maggior parte delle volte, dobbiamo partire di corsa il giorno in cui arriviamo, il che rende due soci d’affari assonnati alla fine della giornata di 36 ore. Abbiamo pensato anche a questo: il cibo da asporto a Parigi è il migliore. Ognuno di noi segue la propria strada per cercare ciò che suona bene e torneremo con il salmone in camicia più fresco, il pollo arrosto e le patate del “traiteur” in fondo alla strada o la pasta della vicina gastronomia italiana.

Pasti in viaggio. Promettiamo che spesso non sembrano così belli come questo, ma sono sempre buoni.

5. Risarcimento per viaggi d’affari: questo è il migliore. La nostra ricompensa per tutti quei giorni estenuanti, ritardi, ore di attesa su treni, aerei e automobili, maltempo, bagagli smarriti, un dollaro debole, wifi più debole e notti e notti di jet lag? Siamo sempre ampiamente ricompensati dalle dolci amicizie che abbiamo stretto con i nostri fornitori, spedizionieri, imprenditori, proprietari di caffè, parrucchieri straordinari e i nostri partner Parigi / Francia.

Saremmo persi senza l’elegante Christophe che ci aiuta nei nostri viaggi in Provenza. È diventato un così caro amico e siamo solo pazzi di lui.

Condividiamo un bicchiere di vino e una risatina o due e poi ci mettiamo al lavoro … seguito da un bicchiere di vino, una risatina o due e poi baci (quei baci su ogni guancia) mentre partiamo.

Siamo ben pagati in uno scenario meraviglioso – chi può competere con la Torre Eiffel scintillante fuori dalla finestra del tuo “ufficio” – o con gli infiniti campi di lavanda della Provenza? Siamo generosamente ricompensati con più cibo e vino di quanto possiamo sgranocchiare. E soprattutto? La nostra paga (proporzionata all’esperienza) è il tempo trascorso in un paese che entrambi adoriamo, lavorando con persone intelligenti, divertenti e divertenti Francais e la soddisfazione che stiamo facendo entrambi qualcosa che amiamo così tanto.

Niente dice Parigi come questa vista.

Allora, stai ascoltando, Wall Street Journal? Chiama per alcuni suggerimenti su come viaggiare con il tuo partner in affari e non preoccuparti, abbiamo tutte le altre cose coperte.

Padre.

Credito fotografico: Kathy Neal.

PS: vuoi viaggiare con noi? Promettiamo che i nostri viaggi sono molto più affascinanti di quando viaggiamo da soli! Ecco un file sbirciatina anticipata al nostro programma di viaggio 2020. Date in arrivo.

Commenti

Commenti

About admin

Check Also

Stilvitrine #86: Cottage-Dekor

Was für eine großartige Mischung aus Dekorationsideen im Landhausstil für Sie heute! Ich bin total …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *